HomeRisorseBlogIncidente con mezzo aziendale: su chi ricade la responsabilità responsabilità?
3 minuti per leggere

Incidente con mezzo aziendale: su chi ricade la responsabilità responsabilità?

Di Elena Vergine 18 Maggio 2023

Incidente con mezzo aziendale: su chi ricade la responsabilità

Secondo l’articolo 20 del Decreto Legislativo 81/2008, in Italia, il lavoratore è responsabile della propria sicurezza e quella altrui nell’utilizzo dei mezzi aziendali e sul posto di lavoro, mentre il datore di lavoro può essere ritenuto responsabile di un sinistro solo se questo viene causato da problemi strettamente legati alla scarsa cura del mezzo. Andiamo ad esaminare quali sono le differenze tra incidente con mezzo aziendale durante orario di lavoro e fuori lavoro e in che modo è possibile aiutare a promuovere una maggiore sicurezza per i vostri conducenti.

 

Nel caso di incidente con mezzo aziendale bisogna fare una valutazione sulla base del comportamento del conducente. Se questo non considera un aspetto che avrebbe dovuto considerare, la negligenza si definisce lieve e quindi risponderà del danno in misura simbolica.

Se, invece, il conducente non ha rispettato le norme stradali, dovrà rispondere integralmente del danno, rientrando a far parte di quella che viene definita negligenza grave.

Se invece il comportamento dell’autista non si colloca in nessuna delle due categorie, ma solo nel mezzo di esse (negligenza media), questo sarà tenuto a risarcire i danni. Queste spese, però, non saranno superiori a quelle di un salario mensile.

 

 

Differenza tra incidente sul lavoro e fuori

Se un dipendente è alla guida di un mezzo aziendale durante una consegna, mentre svolge una mansione richiesta o mentre sta raggiungendo un cliente, e si verifica un incidente, si parla di incidente sul lavoro, mentre se il sinistro avviene fuori dalle ore di lavoro, anche se con mezzo aziendale, allora è da considerarsi “personale”.

 

 

Chi paga i danni di un incidente con mezzo aziendale?

Considerato che la polizza assicurativa deve essere stipulata dal datore di lavoro, e copre i danni a terzi, nel caso di sinistro è la compagnia assicurativa che risarcisce i terzi danneggiati. Nel caso di auto aziendali ad uso promiscuo, danneggiate, la cui colpa ricade sul dipendente che guidava il mezzo, allora è lui stesso a dover risarcire i danni all’azienda, in caso contrario sarà la compagnia assicurativa dell’altro veicolo coinvolto a dover pagare i danni.

 

 

E in caso di scarsa cura o manutenzione del mezzo?

La mancata o scarsa manutenzione del veicolo aziendale può causare incidenti stradali con penali a carico del soggetto gravato della manutenzione di quei determinati veicoli o altri soggetti, ovvero il responsabile dell’azienda.

 

Come ridurre il rischio di incidenti che coinvolgono i mezzi aziendali della tua flotta

La sicurezza stradale è una responsabilità di tutti: automobilisti, camionisti e fleet manager. Sono diverse le misure che si possono adottare per una guida sicura, ecco alcune strategie che vi possono aiutare a diminuire il rischio di incidenti con i mezzi aziendali:

 

  • Formazione sulla consapevolezza della sicurezza alla guida in modo da correggere i comportamenti del guidatore e adottare uno stile di guida più corretto;
  • Rispetto delle ore di guida e riposo degli autisti;
  • Manutenzione efficace. Un controllo regolare delle auto è indispensabile per aumentare la sicurezza dei tuoi autisti e promuovere una migliore funzionalità dei tuoi mezzi.

 

 

La tecnologia di gestione delle flotte può essere un ottimo alleato per aiutare gli autisti a mantenere uno stile di guida corretto e più sicuro mentre sono dietro al volante, sia durante che al di fuori l’orario di lavoro. Scopri l’aiuto che Verizon Connect può offrire alla tua azienda qui.

[1] Verizon Connect non fornisce consulenza legale. Questo materiale è stato preparato solo a scopo informativo. Non è destinato a fornire assistenza legale e non si deve fare affidamento su di esso. Si consiglia di consultare i propri consulenti legali per ottenere una consulenza adeguata in relazione agli argomenti trattati in questo articolo.


Elena Vergine

Elena è Marketing Specialist per Verizon Connect Italia e Intl. Supervisor del team dei Marketing Specialists in Verizon Connect. Dopo oltre tre anni di esperienza in campo editoriale e più di 6 anni nel Marketing e nella Comunicazione, Elena crede fortemente nel valore dei contenuti.


Etichette: Sicurezza, Gestione del team, Normative

Blog correlati
Come rilevare e neutralizzare un jammer GPS Localizzazione GPS a batteria per gli asset Prevenzione dei furti auto con l’asset tracking
Altro in Sicurezza

Prendi appuntamento per una demo

Scopri come la nostra piattaforma ti offre la visibilità di cui hai bisogno per fare di più.

Potrebbe anche piacerti

Vedi tutto